Il primo sito al servizio di smart family. Più di 1000 prodotti per l'infanzia comparati online..

Vuoi aiutarci a crescere per rendere il sito sempre più ricco e aggiornato? Contattaci sulla nostra pagina Facebook.

06/23/2018 by chiara with 0 commenti

Omogeneizzati di vitello a confronto: qual è il migliore?


In questo articolo, che vuole essere breve e coinciso, analizzo l’omogeneizzato che generalmente si tende a proporre per primo durante lo svezzamento: quello al gusto di vitello.

Ho fotografato e ricercato online le tabelle degli ingredienti mettendoli, poi, a confronto.

LIDL – omogeneizzato con carne di vitello biologico

– acqua (non specificato di cottura);
– 40% di carne (ottima percentuale se confrontato con altri prodotti omologhi);
– olio di girasole (biologico);
– farina di riso integrale (biologico).

PLASMON – omogeneizzato di vitello 100% naturale

– 40% di carne di vitello (inserita al primo posto tra gli ingredienti ma non specificato se biologico);
– riso cotto (e non farina di riso);
– acqua di cottura;
– succo di limone concentrato.

MELLIN

– acqua di cottura;
– 30% carne di vitello;
– amido di mais;
– fatina di riso (2%);
– amido di riso;
– olio di semi di girasole;
– succo concentrato di limone.
(Decisamente il più ricco!)

NIPIOL

– acqua di cottura;
– 25% carne di vitello (ancora meno dei precedenti);
– amido di mais;
– farina di riso (3%);
– succo concentrato di limone.

HIPP biologico

– acqua di cottura;
– carne di vitello biologico (30%);
– amido di riso biologico.
La lista ingredienti più breve.

PRIMI ANNI SELEX

– acqua di cottura;
– carne di vitello biologico (40%);
– farina di riso integrale biologico;
– olio di girasole biologico.

HUMANA

– acqua di cottura;
– carne di vitello biologico (30,1%);
– farina di riso integrale biologico (10,6%).

POST IT:
– alcuni di questi ingredienti contengono olio di girasole;
– leggere SEMPRE le etichette e l’ordine in cui si trovano gli ingredienti (in ordine decrescente di quantità);
– tutti gli omogeneizzati di vitello analizzati sono privi di sale aggiunto;
– non tutti sono biologici.

Se ti interessa, puoi scaricare QUI il D.P.R. 7 aprile 1999, n. 128 che regola l’alimentazione per lattanti.
Se ti interessa principalmente conoscere la percentuale di proteine che per legge devono contenere gli omogeneizzati (o liofilizzati), cerca ALLEGATO II.

Lascia un commento